Per chiedere informazioni all'autore del blog, oppure per chiedere indirizzi di buoni conventi e monasteri, scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

mercoledì 7 dicembre 2016

Ramo laicale della Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato

La Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato non è composta solo da sacerdoti e suore religiose (le Servidoras), ma anche di fedeli laici che vogliono vivere la stessa spiritualità pur restando nel mondo. Il compito dei laici è di testimoniare la bellezza del Vangelo, cioè della vita cristiana, in casa propria, a scuola (se si è studenti), sul posto di lavoro, ovunque ci siano anime da evangelizzare. Al fine di dare una risposta alle molteplici e poliedriche "vocazioni", ovvero ai "diversi cammini spirituali e apostolici che interessano ogni fedele laico", così come sottolineato dalla Chiesa, si è voluto dar vita al Terzo Ordine Secolare dell’Istituto del Verbo Incarnato per associare alla Famiglia Religiosa tutti quei laici che desiderano partecipare ed arricchire il tesoro spirituale dell’Istituto attraverso i loro diversi "livelli di appartenenza", affinché siano come una nuova Incarnazione del Verbo nell'ambito che è loro proprio, trasfigurando la realtà in cui operano con la luce e la vittoria dell'Incarnazione.

Livelli di appartenenza:

Con il desiderio di offrire spazio alle svariate vocazioni laicali, il Terzo Ordine Secolare dell’Istituto del Verbo Incarnato si articola in diversi livelli d’accordo al grado di compromesso da parte dei suoi membri, affinché, secondo la propria chiamata, partecipino e accrescano il tesoro spirituale dei rami già fondati, e affinché ciascuno nella sua misura faccia del bene e produca frutti di santità. I livelli sono strutturati d’accordo al grado di unione che i membri possiedono verso l’Istituto del Verbo Incarnato.


1- I laici consacrati:

L’Istituto del Verbo Incarnato associa a sé in un primo grado quei fedeli laici che aspirano alla perfezione evangelica secondo lo spirito dell’Istituto, partecipando alla sua missione, vincolandosi liberamente ad esso attraverso voti privati o mediante un altro vincolo sacro.

Essi sono i membri privilegiati del Terzo Ordine e pertanto godono di diritti e doveri particolari, in quanto sono coloro che con la consacrazione della propria vita, con le loro preghiere e i loro sacrifici, accrescono abbondantemente il tesoro spirituale dell’Istituto.

Poiché laici, vivono nel secolo impegnati nelle svariate occupazioni del mondo; ma all'interno della dignità e responsabilità laicale hanno donato tutto a Dio. Tali sono i laici che si sono consacrati a Dio unendosi a Lui mediante il voto di verginità volontario e perpetuo per amore del Regno dei Cieli (Mt 19,12). Insieme alla professione si impegneranno ad impiegare tutti quei mezzi che, in consonanza alla condizione laicale, permettano loro il pieno compimento delle loro promesse, come il dedicarsi all'orazione, la lettura delle Sacre Scritture, la partecipazione all'Eucaristia, l’accostarsi frequentemente al sacramento della confessione, la direzione spirituale, la pratica degli esercizi spirituali, ecc.


2- Associazioni di fedeli e movimenti laicali:

Il secondo livello è costituito da diversi movimenti laicali e associazioni di fedeli, ciascuno con la propria organizzazione, per dar modo ai laici che lo desiderassero di potersi associare per l’apostolato e la missione, secondo le molteplici possibilità e necessità pastorali dei distinti luoghi dove siano presenti i nostri Istituti.

È desiderio della Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato accogliere tutti quei fedeli entusiasti, che impregnati del desiderio ardente del Cuore di Cristo, desiderino associarsi e intraprendere differenti legami con il fine di inculturare il Vangelo, attraverso le opere apostoliche e di carità, promuovendo il culto divino e la vita cristiana, d’accordo alla varietà dei carismi, situazioni o funzioni che Dio voglia suscitare nel laicato cattolico. Gruppi che in consonanza ai propri statuti e sotto la guida di assessori del Verbo Incarnato possano impiantare in tutte le culture l’impronta della Buona Novella che Cristo è venuto a portare sulla terra.


3- La fraternità del Verbo Incarnato:

Il terzo livello, è formato in senso ampio da tutti quei fedeli cristiani laici o sacerdoti secolari di tutto il mondo che essendo amici, benefattori, simpatizzanti, familiari, ecc. vogliono condividere lo spirito della Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato, formando parte della fraternità del Verbo Incarnato. Sono membri vivi del Terzo Ordine Secolare, che dalle più remote parti dell’universo si trovano uniti dai vincoli della preghiera e della Carità, in uno stesso amore a Dio e alla Congregazione. Sono destinati a manifestare il Verbo Incarnato in modo personale, nell'ambiente proprio di ciascuno, nelle proprie famiglie, posti di lavoro, studi, professioni, parrocchie e negli ambiti secolari per essi raggiungibili
___________________________________________________

Per informazioni sulle consacrate laiche scrivere al seguente indirizzo: vocazione@servidoras.org