Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

mercoledì 10 novembre 2010

Circa il fidanzamento cristiano

Questo blog è rivolto principalmente a persone in ricerca vocazionale, ma probabilmente è frequentato anche da persone fidanzate, oppure da persone che avrebbero voluto entrare in monastero, ma a causa di motivi di salute o altri seri problemi, hanno dovuto rinunciare a tal proposito, e adesso vorrebbero sposarsi. Come ho già detto altre volte, San Paolo raccomanda il celibato (tranne alle persone incontinenti), ma se uno desidera sposarsi è libero di abbracciare questo stato di vita. Del resto c'è bisogno anche di famiglie davvero cristiane, le quali sono dei vivai di vocazioni religiose. Però, affinché il matrimonio sia felice, è importantissimo "selezionare" con estrema diligenza il futuro coniuge, altrimenti in seguito se ne pagheranno le conseguenze a caro prezzo. La fidanzata o il fidanzato, deve essere una persona veramente cristiana, che osservi seriamente gli insegnamenti della Chiesa. A che serve sposare una persona bella e ricca, se non ha il santo timor di Dio? Il periodo di fidanzamento serve a conoscere il carattere e i principi morali del futuro coniuge. Se il vostro fidanzato (in questo caso mi rivolgo soprattutto alle ragazze, ma vale anche il caso inverso) vuole abusare del vostro corpo prima del matrimonio, lasciatelo subito! è un chiaro segno che non vi ama. L'amore vero nasce da Dio, ma se il partner vuole profanare il vostro corpo (che è tempio dello Spirito Santo) ciò significa che per voi non ha vero amore, ma semplice attrazione fisica. Vi prego di credermi, solo vivendo castamente il periodo di fidanzamento è possibile accertare l'amore vicendevole. Del resto l'esperienza dimostra che persone che sembravano innamoratissime, si sono lasciate dopo molti anni di fidanzamento (e spesso anche di matrimonio) quando è cessata l'attrazione fisica. Qualcuno dirà che le mie sono solo belle parole, perché di fatto è raro incontrare una persona disposta ad aspettare le nozze prima di consumare l'unione. In effetti la società si è paganizzata, e non è facile trovare cattolici di "stretta osservanza" con cui fidanzarsi. Ma bisogna anche "saper cercare"; di certo è molto difficile trovare persone così negli stadi, nelle balere, nelle birrerie e nei night club.