Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

venerdì 15 ottobre 2010

Vocazione


Non è vero che la vocazione è un qualcosa che riguarda ormai solo il passato della Chiesa. In realtà Dio sta continuando ancora oggi a chiamare tanti ragazzi e ragazze. Costoro hanno solo bisogno di un po' di incoraggiamento, e soprattutto di trovare ordini religiosi di stretta osservanza disposti ad accoglierli.

Alcuni anni fa è sorto un nuovo ordine religioso femminile che ha adottato un'antica Regola monastica, che nei loro monasteri viene vissuta in maniera stretta. Alle ragazze piacciono questi ordini religiosi di stretta osservanza, e hanno preso d'assalto questi monasteri che fioriscono di vocazioni.

Recentemente ho telefonato a uno di questi monasteri per chiedere di pregare per me e per affidargli un'altra intenzione di preghiera molto importante. Visto che la suora che mi ha risposto era una persona gentile e disponibile, ne ho approfittato per chiederle quante vocazioni avessero. Mi ha risposto che hanno 3 novizie e 3 postulanti, e in pochi anni hanno raggiunto il numero complessivo di 25 suore che vivono in quel monastero di clausura. Sono rimasto sorpreso! Avere 6 ragazze in formazione è un risultato strepitoso! Ci sono molti altri monasteri che non hanno più novizie da quarant'anni! Ho chiesto se avessero qualche strumento di propaganda vocazionale (giornalini, ecc.), mi ha risposto che è la Madonna che fa tutto. In effetti è difficile darle torto, non riesco a spiegarmi altrimenti come facciano delle suore recluse nella clausura ad attirare vocazioni. Tuttavia, è anche il loro stile di vita austero ad affascinare le ragazze che aspirano alla clausura.

Ah, se tutti gli ordini religiosi fossero di stretta osservanza, vedremmo sbocciare monasteri e conventi dappertutto!