Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

venerdì 8 ottobre 2010

Lettera ai lettori del blog "Vocazione Religiosa"


Cari lettori,
                 quando qualche mese fa ho aperto questo blog, non mi aspettavo che avrebbe riscosso tanto interesse, poiché i temi vocazionali sono tutt'altro che di moda in questa società paganizzata, materialista ed edonista. E invece, con grande stupore, constato che ogni giorno il sito riceve circa un centinaio di visite. Per i blog che parlano di temi “materialisti” (e spesso immorali) come gossip, moda, oroscopi, lussuria, cinema, musica da discoteca, e cose di questo genere, è normale avere tanti visitatori, ma se consideriamo che questo qui è un blog che tratta di vocazione religiosa, cioè un argomento che interessa solo una piccola parte della popolazione, il numero dei visitatori appare sorprendente. In pochi mesi sono state migliaia le visite totali. La mia speranza è che almeno qualcuno di tutti questi visitatori abbia tratto qualche giovamento spirituale nel leggere i post, nel contemplare le immagini sacre (soprattutto quelle del Redentore e della Beata Vergine Maria), e nell'ascoltare i file mp3. Ma la mia speranza più grande è di esser stato di qualche utilità alle persone in ricerca vocazionale, ripetendo quel che diceva l'amatissimo Sant'Alfonso Maria de Liguori ai giovani, e cioè quanto sia importante fare un ritiro spirituale al fine di eleggere lo stato di vita che Dio ha designato per ciascuno di noi, e qualora uno senta la chiamata a consacrarsi al Signore, entrare esclusivamente in qualche ordine religioso di stretta osservanza, ossia dove si vive in maniera fervorosa il carisma del proprio Fondatore. Questo che ho appena detto è il motivo per cui ho aperto questo blog. Sapevo benissimo che c'erano tanti altri siti che trattavano temi vocazionali, ma quanti di questi mettevano in guardia dall'entrare in qualche ordine religioso rilassato? Piangeva Sant'Alfonso nel constatare il rilassamento di tanti ordini religiosi, nei quali non si viveva più in maniera fervorosa la propria Regola. Forse oggi non esistono più questi ordini? Ohimè, la situazione è sotto l'occhio di tutti, si vede subito se un ordine è di stretta osservanza o è rilassato, poiché la differenza è abissale come tra un fiore fresco e uno appassito. Chissà se questo blog ha contribuito ad aiutare qualche vocazione in pericolo, aprendo gli occhi a qualcuno che era intenzionato ad entrare in un ordine rilassato. Comunque non mi faccio illusioni, so benissimo che molti visitatori del sito sono persone sposate (lo so perché mi hanno scritto per incoraggiarmi a proseguire), e che quindi non possono entrare in monastero. A tutti i lettori, anche a quelli sposati, chiedo (ovviamente in maniera facoltativa) di aiutarmi con la preghiera. Tutto il bene che c'è nel mondo è solo merito di Dio. Dunque, affinché questo sito possa essere di edificazione spirituale a qualcuno, è necessario l'aiuto divino, il quale in genere viene dispensato solo in seguito a preghiere. Aiutiamoci spiritualmente a vicenda con la preghiera. Non importa il fatto che non ci conosciamo tra di noi; Dio vede tutto e distribuisce le grazie con sapienza. Grazie di cuore a tutti voi!

Per contatti e segnalazioni scrivetemi all'indirizzo: cordialiter@gmail.com