Per chiedere informazioni all'autore del blog, oppure per chiedere indirizzi di buoni conventi e monasteri, scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

domenica 10 ottobre 2010

Che differenza c'è tra i sacerdoti secolari e i sacerdoti regolari?

I sacerdoti secolari vivono nel mondo, possono avere una casa propria poiché non hanno il voto di povertà. Non di rado vivono coi genitori o con altri familiari. I preti diocesani sono sacerdoti secolari. I sacerdoti regolari invece sono dei sacerdoti che appartengono a qualche istituto religioso. Vivono secondo una regola approvata dall'autorità ecclesiastica. In genere abitano nei conventi o nei monasteri. Sant'Alfonso Maria de Liguori consigliava ai giovani di entrare in un ordine religioso anziché nel seminario diocesano. Il motivo di ciò è semplice. Se si sfoglia un calendario ci si accorge che la stragrande maggioranza dei santi canonizzati sono dei religiosi. I sacerdoti secolari invece sono una piccola minoranza. Costoro, vivendo nel mondo sono soggetti a tutte le tentazioni e alle distrazioni che disturbano la gente comune. E' molto difficile vivere nel mondo e pensare esclusivamente alle cose spirituali. Conviene entrare in un ordine religioso di stretta osservanza, dove, lontano dai rumori del mondo è più facile disporsi alla preghiera e al raccoglimento. Inoltre nei monasteri e nei conventi si può beneficiare del buon esempio dei confratelli, del loro incoraggiamento e aiuto spirituale. Diceva Sant'Alfonso che è meglio restare a csa propria anziché entrare in un monastero rilassato. Quindi, o si entra in un ordine fervoroso e osservante, oppure serve a poco farsi religioso.

_____________________________

Ricordo che oltre al blog vocazionale, aggiorno quotidianamente anche un altro blog sulla "Messa in latino" e la spiritualità cristiana: http://cordialiter.blogspot.it/

_____________________________

Cliccare qui per leggere altri articoli sulla vocazione religiosa.

______________________________

Chi desidera leggere un importante articolo al riguardo dei pericoli morali a cui vanno incontro le donne che si innamorano dei preti, può leggere qui: http://diventareprete.altervista.org/amare-un-prete.html