Per chiedere informazioni all'autore del blog, oppure per chiedere indirizzi di buoni conventi e monasteri, scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

martedì 17 gennaio 2017

Gioia di vivere ai piedi di Gesù Eucaristia

Ogni essere umano desidera trovare la felicità, ma questo bene può essere dato solo da Dio. Tempo fa, una lettrice del blog era immersa nella tristezza, ma ha ritrovato la gioia di vivere ai piedi di Gesù Eucaristia...

Carissimo D., 
                      come stai? Io sono appena tornata da un altra bellissima esperienza, sono stata a fare servizio ad un campo di ragazzi e bambini, con una parrocchia che aveva bisogno di aiuto. Ti dico che ne avevo veramente bisogno, è stato un grande dono del Signore. sono partita triste senza voglia, sono tornata felice e con la voglia di urlare a tutti l'Amore del Signore. Sono successe tante cose, il Signore mi ha parlato in tutti i modi possibili...attraverso le domande rivolte ai bambini e ragazzi, attraverso le varie attività svolte, attraverso le persone che mi ha fatto incontrare, attraverso i giochi, mi ha fatto incontrare delle suore che non facevano altro che venirmi incontro e dirmi se ci avevo mai pensato a dedicare la vita al Signore, attraverso un seminarista (che ha solo un anno in più da me) che mi ha fatto sentire tutti i giorni l'abbraccio del nostro Padre, attraverso l'adorazione eucaristica... sarei rimasta ore ed ore lì davanti al mio Amato... è stato tutto stupendo, bellissimo. È stato un campo di condivisione continua con gli altri educatori e un campo dove il mio amato è stato con me sempre tutti i giorni e si è fatto toccare con mano. La paura di dedicarmi a Lui è ancora tanta, ma io adesso sono felice voglio capire di più e poi se sarà mi fidanzerò finalmente con Lui per diventare poi sua Sposa.

Un abbraccio, restiamo uniti in Cristo e in Maria,

(lettera firmata)


Cara sorella in Cristo,
                             sono molto contento che hai ritrovato la serenità della vita cristiana. È incoraggiante sapere che anche le suore si sono accorte delle tue attitudini per la vita religiosa. Da tutte le cose che mi hai raccontato nella tue lettere ho compreso che nel mondo sembri come un pesce fuor d'acqua. Non vedo l'ora di sapere che hai abbandonato il mondo traditore per entrare in un ordine fervoroso e osservante, dove potrai vivere per il resto della tua vita insieme a Gesù buono.

In Corde Matris,

Cordialiter