Per chiedere informazioni all'autore del blog, oppure per chiedere indirizzi di buoni conventi e monasteri, scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

giovedì 14 gennaio 2016

Monasteri fervorosi e osservanti

Ogni tanto mi scrivono persone che mi chiedono se conosco dei monasteri fervorosi e osservanti in cui fare un'esperienza vocazionale. In effetti entrare in un monastero rilassato è un pericolo per l'anima, come insegna Sant'Alfonso Maria de Liguori. Riporto una lettera di una giovane ragazza alla quale ho consigliato un ottimo monastero di clausura presente nella sua regione...


Caro D.,
           ti ringrazio per avermi risposto e per avermi segnalato le meditazioni da te consigliate.

Credo proprio che contatterò il monastero di [...]. E comunque se volessi fare altre esperienze oltre agli ordini religiosi di cui mi parli, non esiterò a scriverti. Bisogna pur cominciare, altrimenti non potrò mai sapere in quale istituto dedicherò la mia vita al Signore. Egli mi ha cercata tanto nonostante tutte le mie miserie e infedeltà. E' proprio vero, Lui conosce ognuno di noi e ha un disegno per ogni persona. Sposare il Signore, piuttosto che una povera creatura, è la Grazia più grande che una ragazza possa chiedere o ricevere.

Conosco in parte le vite di Santa Margherita Maria Alacoque, di Santa Faustina Kowalska e di Santa Gemma Galgani. Ora sto leggendo il diario di Madre Speranza di Gesù. Rimango senza parole di fronte a queste sante spose di Cristo.

Seguirò i tuoi consigli e pregherò fin da ora la Madonna per le ragazze di cui mi dici. Ti chiedo un'Ave anche per me. Possa il Signore colmarti di benedizioni per il santo servizio che rechi alle anime assetate di Lui.

Grazie.
(lettera firmata)


Cara sorella in Cristo,
                                  sono molto contento nel vederti ben determinata a donare il resto della tua vita a Gesù buono. Spesso gli uomini della terra danno molti dispiaceri alle proprie spose, alcuni le maltrattano, e in tanti le tradiscono (il Vangelo insegna che basta semplicemente desiderare un'altra donna per commettere già adulterio). Gesù buono invece ama con amore puro e disinteressato le sue caste spose, e le ricolma di ineffabili gioie spirituali che ripagano qualsiasi sacrificio necessario ad abbracciare la vita religiosa. Inoltre, entrando in un istituto religioso fervoroso e fedele al carisma del proprio Fondatore, sarà molto facile salvarsi l'anima e ricercare la perfezione cristiana.

Chissà quante ragazze pur avendo la vocazione preferiscono seguire il mito della carriera lavorativa, viaggiare, ammassare ricchezze, banchettare, ballare e divertirsi sfrenatamente. È assurdo rinunciare alla vita religiosa per poter dedicarsi ad una vita materiale e lontana da Dio. Costoro non sanno che cosa perdono! Del resto, che giova guadagnare il mondo intero, se poi si perde l'anima?

Fortunata te che hai capito questi discorsi, ed ora sei disposta a rinunciare alle misere soddisfazioni della terra per donarti a Dio, che è il fine ultimo della tua vita. Sono contentissimo che il tuo cuore non batterà per amare un povero peccatore, ma amerà solo Gesù. Che vuoi di più? Chi ha Dio ha tutto, poiché Lui è l'unico bene eterno e infinito. Coraggio, parti per il monastero e abbandona il mondo traditore che finge di soddisfare i cuori dei suoi servi, ma in realtà li lascia nell'amarezza, nell'insoddisfazione e nel rimorso.

Pregherò la Mediatrice di tutte le grazie di aiutarti a perseverare nella vita religiosa sino alla morte.

Approfitto dell'occasione per porgerti i miei più fraterni saluti in Cristo Re e Maria Corredentrice del genere umano.

Cordialiter