Per chiedere informazioni all'autore del blog, oppure per chiedere indirizzi di buoni conventi e monasteri, scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

venerdì 12 giugno 2015

"Lettera aperta" sul tema della vocazione

Le Monache Carmelitane del monastero di Ostuni (Brindisi), hanno scritto una bella "lettera aperta" alle ragazze che stanno riflettendo sulla vocazione religiosa.

A te amica che ci stai leggendo diciamo: Ti sei mai avventurata in un’impresa rischiosa? Non ti prospettiamo una vita di facile fortuna, ma ti stiamo proponendo semplicemente di rischiare la tua vita per un Amore più grande. Il cuore umano è stato creato per contenere quest’Amore che vuole sconfinare in tutte le dimensioni della vita per riempirle di soprannaturale. Oggi molti giovani e forse anche te, sei stanca di andare dietro alle mode, di consumare intere giornate in ciò che non ti riempie. Non ti senti posseduta né da te, né da Dio. Cosa ne diresti di dare una svolta alla tua vita?

Il Signore ci dà sempre tempo per convertirci e di scegliere la vera strada della felicità e dell’Amore. Perché non decidi una buona volta di far cadere tutte le maschere che indossi per nascondere il bisogno di amare veramente e di sentirti autentica? Dio ti aspetta; spalancagli con coraggio la porta del tuo cuore per ritrovare l’unica cosa necessaria. Sfrutta bene le tue opportunità che Lui ti dà; cerca, apriti alla meraviglia, al silenzio, alla contemplazione per conoscerti meglio in profondità per essere interamente disponibile per la Grazia e per l’Amore.



Vuoi dunque metterti  in ascolto per aderire con tutte te stessa a questo Dio che ti ama infinitamente? Bene, noi monache carmelitane di vita contemplativa ti proponiamo, se senti la chiamata di Dio, di fare un’esperienza nel nostro Monastero per condividere momenti di preghiera, di meditazione, di solitudine per essere ascoltare il Signore che ti parla, di fraternità, felici di poterti aiutare a capire la volontà di Dio in te. Ti aspettiamo!



__________________________________


Testimonianza di una postulante entrata nel Carmelo di Ostuni.

Mi chiamo Domenica, dopo aver preso i primi contatti con il Carmelo di Ostuni (BR), con l'aiuto del mio parroco ho deciso di entrare in Monastero. Questo tempo di postulandato è stato di notevole importanza. Mi hanno aiutata a capire meglio qual è la strada che il Signore ha tracciato per me. Sono persuasissima che il buon Dio ha bisogno di un’anima in più, per aiutarlo nel suo mistero d’amore. Voglio anch’io, con tutta me stessa, essere quella misera creatura nata per dare gloria al suo Creatore. Il mondo l’ho chiuso fuori  già da tempo, subito dopo la mia rinascita dall'acqua e dallo Spirito. Come potrei sciupare un bene tanto prezioso, per il quale nostro Signore Gesù Cristo ha dato se stesso, con la morte e con la morte di croce? A che servono i rumori e gli schiamazzi del mondo? Forse a diventare più santi? Senza Dio tutto è effimero e fallace.  Non si può godere di Lui in mezzo ai passatempi. Se l’anima più gradita a Maria è quella di chi compie fedelmente la volontà di Dio, allora voglio essere una sua figlia prediletta e compiere fedelmente il volere del mio Dio. So bene che Gesù è esigente, ma la sua non è altro che un’esigenza d’amore. Posso certamente amarlo anche nel mondo, ma sento che quella non è la mia via. Fuori da questo Monastero, il mio sarebbe un impegno ridotto e il mio cuore contaminato, poiché il fascino del vizio, come si sa, deturpa anche il bene. Non si possono servire due padroni. Mi vuole lontana e distaccata da ogni legame, per quanto intimo e domestico esso possa essere. Insomma, Gesù vuole essere il Re del mio cuore. Non mi sembra ancora vero che il Signore mi abbia chiamata ad una così intima e stretta amicizia con lui. Il suo servizio esclusivo, mi darà la possibilità di farlo amare da chi ancora non ha conosciuto un bene tanto eccelso e sublime. Questa vita non mi basterebbe per essergli tanto riconoscente, data la sua brevità. Dio è padrone dell’impossibile e sicuramente mi darà la possibilità di farlo faccia a faccia nel suo Regno beato che ha preparato per me fin dall'eternità. Oggi sono pronta a dire grazie al Signore, alla mia comunità, perché mi danno la gioia di poter proseguire il mio cammino di amore, con l’ammissione al noviziato,  che certamente sarà per me un anno di grande grazia che mi porterà poi a dire a Dio il mio primo “Sì”.  Tutto questo nutre in me tanta fiducia che la nostra Mamma celeste mi accompagnerà con il suo amore materno, affinché questo periodo sia ricolmo dell’amore di Dio.

____________________________________________

Coloro che desiderano contattare le Carmelitane di Ostuni, possono scrivere al seguente indirizzo:     carmelitaneostuni@gmail.com