Per contattarmi potete scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

martedì 17 febbraio 2015

Donare il cuore a un uomo del mondo?

Ripubblico quel che mi scrisse una carissima lettrice del blog che stava deliberando lo stato di vita da eleggere (poi è entrata in monastero).

Buon giorno,
                      scrivo dalla […], ho 28 anni, non sono sposata, non escludo di farmi suora in qualche monastero osservante. Ho scoperto il tuo sito qualche tempo fa. Esso mi piace assai, alcuni testi e frammenti li conoscevo già, perché anch'io mi interesso di vocazione religiosa, cerco di trovare su Internet varie opere di Santi su questo tema [… e spero] che molte persone vengano a conoscenza di queste belle opere su un tema così straordinario, degno di essere trattato spesso in questi nostri tempi un po' tristi. [...] Una cosa è ovvia e certa per me: non sposerò mai un uomo della terra perché non mi immagino per niente di vivere come le altre ragazze sposate. Tutte vogliono sposarsi, formare una famiglia [...] e guadagnare soldi. E' normale per loro, ma io non ho sentito mai questo desiderio di seguirle in questa strada. [...] attualmente sto attraversando difficoltà interiori molto tristi, come se qualcuno volesse separarmi per sempre da Gesù... come vedi, ho tanto bisogno di preghiera e te ne ringrazio di cuore!

Saluti cordiali
(lettera firmata)


Carissima in Cristo,
                                  ti ringrazio tanto per la tua gentilezza. Prego con tutto il cuore affinché tu possa fare ciò che Gesù buono desidera da te. Spero che il Redentore Divino voglia prenderti come sua sposa, perché Egli è il miglior sposo che una ragazza possa avere. Gli uomini della terra, anche i più buoni, non valgono nulla in confronto a Gesù. E poi, anche se una ragazza volesse prendersi come marito un comune mortale, deve sapere che è difficilissimo trovare un uomo buono come Luigi Martin, un vero marito cristiano e padre esemplare di nove figli, tra cui Santa Teresa di Lisieux.

San Paolo Apostolo desiderava che tutti fossero vergini come lui, mentre il matrimonio lo raccomandava solo a quelle persone che per pigrizia non volevano impegnarsi a vivere in totale castità, lottando contro i desideri carnali.

Certo che pregherò la Madonna per te, affinché ti aiuti a fare la volontà di Dio. Gesù ti vuole bene assai, e qualsiasi cosa ti accadrà in futuro, non dimenticarti mai di rifugiarti nelle mani della Beata Vergine Maria, la nostra Mamma del Cielo. Non ti demoralizzare, la Madonna veglia notte e giorno su di te. Coraggio!

Approfitto dell'occasione per porgerti i miei più cordiali saluti in Cristo Re e Maria Mediatrice,

Cordialiter