Per chiedere informazioni all'autore del blog, oppure per chiedere indirizzi di buoni conventi e monasteri, scrivere all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

Visualizzazioni totali

sabato 26 giugno 2010

Brasile, il Paese più cattolico del mondo



Tra tutti i Paesi del pianeta, il Brasile è quello che ha il numero maggiore di cattolici. Da un punto di vista spirituale la situazione è variegata. I teologi marxisti e modernisti hanno causato disastri incalcolabili alla Fede del popolo, e ormai in molti abbandonano la Chiesa Cattolica fondata da Gesù Cristo, per aderire alle sette protestanti fondate da uomini comuni. In questo scenario catastrofico, bisogna registrare la presenza di numerosi cattolici dalla Fede profonda che stanno cercando di contrastare il degrado modernista. Inoltre sono sorti nuovi ordini religiosi che stanno raccogliendo un gran numero di giovani vocazioni, e si stanno espandendo velocemente. Il Brasile è una terra molto fertile da un punto di vista spirituale, c'è solo bisogno di veri apostoli del Vangelo che insegnino a vivere il cristianesimo in maniera autentica, non annacquata dal modernismo. Insomma, i cattolici brasiliani fedeli alla Dottrina Cattolica stanno combattendo un'aspra battaglia in difesa della Fede. Aiutiamoli con la preghiera. Approfitto dell'occasione per salutare coloro che mi hanno scritto dal Sud America, e quelli che seguono questo blog dall'estero. E' bello constatare che anche se viviamo lontani gli uni dagli altri, siamo spiritualmente uniti nel Corpo Mistico di Gesù Cristo.